White Noise Gallery

White Noise Gallery  
White Noise Gallery è stata fondata nel 2014 da Eleonora Aloise e Carlo Maria Lolli Ghetti.
il concept del progetto è racchiuso nel suo nome. scientificamente parlando il rumore bianco deriva dal sovrapporsi per una data ampiezza d’onda di tutte le infinite frequenze che compongono lo spettro sonoro.
deve il suo nome al fenomeno della luce bianca che ne è corrispettivo visivo e concettuale, suggerendo come la vera illuminazione possa effettivamente avvenire solo attraverso la fusione di stimoli opposti.
la storia del pensiero si fonda tanto su rousseau quando su hobbes, quella della musica ha avuto bisogno tanto di bach quanto dei joy division e così quella dell’arte.
essere in grado di captare ed elaborare tutte le frequenze che risuonano nel mondo dell’arte è compito sempre più arduo in un mondo in cui i tempi e le distanze stanno implodendo, forzando così una sorta di processo di istantanea storicizzazione di movimenti ed artisti.
la galleria non nasce con una caratterizzazione univoca, non predilige un approccio, non appoggia una corrente e non cerca di cavalcare un’onda. lo scopo, dichiarato, è quello di inviare un segnale che rappresenti l’evoluzione dell’arte attraverso il lavoro di artisti differenti che siano in grado di interpretare al meglio gli stimoli del loro tempo. il criterio di scelta sarà quindi indipendente ed incondizionato, frutto dell’ispirazione e dell’intuizione, sempre personale e mai distaccato.
per assurdo il rumore bianco è quanto di più simile si possa trovare in natura al concetto di silenzio assoluto; entrambe queste condizioni sono una base piatta sulla quale il cervello può appoggiarsi e creare.
la galleria nasce dal tentativo di garantire questo ai suoi frequentatori: essere tela bianca e non sbilanciata da cui partire per elaborare il pensiero artistico contemporaneo di domani.
 


Luogo e recapiti

  • Via dei Marsi, 22 - Roma
             06 4466919

    orario: mar-sab 12-20

  • Jason Shulman  "Fast Forward"
     27/01/2017  al 25/03/2017

    Scultore e fotografo eclettico di fama internazionale, Jason Shulman arriva per la prima volta in Italia, dopo diverse collaborazioni con artisti del…

    Mostre   
    Alexandra Waespi. The inner exposure
     13/09/2014  al 13/10/2014

    La produzione fotografica di Alexandra, giovane fotografa canadese, è caratterizzata da un’impronta personale che ha attratto l’attenzione…

    Mostre