AlbumArte

AlbumArte è un’associazione culturale indipendente e no profit che opera in Italia e all’estero, impegnata nel sostegno e nella diffusione, dell’arte contemporanea, attraverso progetti di qualità e ricerca diretti da Cristina Dinello Cobianchi (presidente e project manager) insieme al Comitato Scientifico, composto da: Cristiana Perrella, Adriana Polveroni e Paola Ugolini. Il coordinamento dei progetti è affidato a Valentina Fiore. AlbumArte si caratterizza nel panorama delle associazioni indipendenti per le sue collaborazioni internazionali e per i suoi cicli di approfondimento.
Nel 2011 nasce Anteprima, programma internazionale di residenze d’artista, mostre, screening e conferenze, promossi tra l’Italia e l’Estero.
Dal 2014 nel suo spazio espositivo, una della ex stalle di Villa Poniatowskj, nel quartiere Flaminio, a poca distanza da Piazza del Popolo, la GNAM e il MAXXI, AlbumArte realizza un programma articolato di mostre, proiezioni, performance, workshop e dibattiti con i protagonisti dell’arte contemporanea italiana e internazionale a scopo divulgativo,  creando collaborazioni con istituzioni, fondazioni e piattaforme indipendenti di varie parti del mondo.
Nel 2016 nasce AlbumArte | VideoArtForumuna rassegna internazionale di video e film d’artista, con proiezioni, mostre personali e forum.
Nel 2016 nasce AlbumArte | Residenze, una rassegna che intende riflettere sul tema delle residenze d’artista, attraverso mostre che abbiano per oggetto opere prodotte esclusivamente durante residenze ed esposte per la prima volta in Italia.
Sempre nel 2016 nasce AlbumArte | Music, che si propone di creare un dialogo tra il pubblico e i protagonisti dell’arte con quelli della musica contemporanea. La rassegna prevede due appuntamenti l’anno, durante i quali i concerti di musica contemporanea si svolgeranno negli spazi di AlbumArte durante una mostra di arte visiva.
AlbumArte è stata selezionata con il progetto DUPLEX, uno scambio di residenze e mostre tra AlbumArte e la Cité Internationale des Arts di Parigi, durate quasi un anno, per entrare a far parte di TANDEM 2014 | Gemellaggio Culturale tra i Comuni di Parigi e Roma, in collaborazione con Institut Français, Ufficio Affari Culturali del Comune di Parigi, Assessorato alla Cultura del Comune di Roma.
Nel 2015 AlbumArte viene selezionata da The Independent, un progetto di ricerca ideato da Hou Hanru e condotto dal team curatoriale del Museo MAXXI allo scopo di individuare, approfondire e promuovere spazi fisici e di pensiero indipendenti.
AlbumArte viene scelto e inserito nel sito Lazio Creativo, il portale web della Regione Lazio, online da aprile 2016, per tutti i talenti creativi del Lazio.
AlbumArte è stata inserita, con la mostra di Lucia Nimcová e Martin Kollár dal titolo From Room to Roam, a cura di Lýdia Pribišová, nel circuito della XVI edizione di FOTOGRAFIA – Festival Internazionale di Roma (2015)
Dal 2014 AlbumArte ha attivato collaborazioni con l’Accademia delle Belle Arti di Roma, le Università di Roma: La Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre e LUISS Guido Carli e con l’Executive Master Management dell’Arte e dei Beni Culturali del Sole 24 ORE, alle quali offre percorsi formativi e stage a studenti o laureati.
AlbumArte ha realizzato progetti con istituzioni pubbliche come la GNAM | Galleria Nazionale Arte Moderna e Contemporanea, il MAXXI | Museo nazionale delle Arti del XXI secolo, l’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi in Italia, l’Ambasciata d’Italia in Turchia, l’Ambasciata di Albania in Turchia, l’Istituto Francese di Cultura in Italia, la Reale Accademia di Spagna di Roma, gli Istituti Italiani di Cultura di Istanbul, Ankara, e Praga, l’Ufficio Affari Culturali del Comune di Parigi, la Cité Internationale des Arts di Parigi, il Ministero della Cultura Slovacco, il Ministero dei Beni Culturali italiano, il Dipartimento Cultura di Roma Capitale e l’Assessorato alla Cultura, Grandi Eventi, Turismo, Relazioni Internazionali del Municipio II di Roma Capitale e la Biennale di Istanbul.
Ha realizzato progetti in molti spazi pubblici e privati, tra gli altri La GNAM Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea e il Museo MAXXI a Roma, l’Istituto italiano di Cultura di Praga, l’Istituto Italiano di Cultura, l’Elgiz Museum of Contemporary Art, lo SpazioX, la Bilgy University e la Galata Rum Okulu-Scuola Greca di Galata, a Istanbul.
Con AlbumArte hanno collaborato vari artisti, tra i quali Giovanni Ozzola, Rä Di Martino, Sabrina Mezzaqui, Suat Öğüt, Neriman Polat, Maria Adele Del Vecchio, Margherita Moscardini, Elisabetta Benassi, Marinella Senatore, Pietro Mele, Giulio Squillacciotti, Adrian Paci, Flavio Favelli, Gianni Politi, Christine Rebet, Matteo Nasini, Florian Tuercke, Fabio Perletta, Chiara Mu, Domenico Mangano, Gregorio Samsa, Lucia Nimcová e Martin Kollár, Margherita Morgantin, Driant Zeneli, Ferhat Özgür, Anna Franceschini, Francesco Jodice, Zaelia Bishop ed Emanuele Napolitano, Guillaume Castel, Raphaël Thierry, Samuel Yal, Ivan Cantos, William Wright. Tra i curatori: Beral Madra, Elena Forin, Cristiana Perrella, Gabi Scardi, Maria Rosa Sossai, Vittorio Urbani, Paola Ugolini, Lýdia Pribišová il duo curatoriale Francesco Urbano Ragazzi, Ilaria Gianni, Adriana Polveroni e Ariane C-Y.
Riguardo il buon esito dei progetti prodotti e sostenuti da AlbumArte nel corso degli anni, si segnala che l’opera di Margherita Moscardini Istanbul City Hills-On the Natural History of Dispersion and States of Aggregation, una grande istallazione formata da 30 kg di frammenti di vetro, prodotta da AlbumArte in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, in occasione del progetto di AlbumArte Anteprima#2, realizzato a Istanbul nel 2013, è stata acquisita nel 2013 dal Museo MAXXI, entrando a far parte della collezione permanente, dov’è stata esposta nella stagione espositiva 2015 /16. Dal museo è stato anche acquisito il libro dallo stesso titolo, in lingua inglese, sempre prodotto da AlbumArte in collaborazione con Visioni Future, nel 2013, edito da Libria, dove si racconta tutto il progetto di residenza dell’artista a Istanbul, svoltasi durante le proteste di Gezi Park.
Ad aprile 2015 è stato pubblicato, prodotto da AlbumArte in collaborazione con Nuova Icona, Flavio Favelli Grape Juice, il libro che racconta il progetto di Flavio Favelli a Istanbul realizzato nel 2014 per il progetto di AlbumArte Anterpima#3 (in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul e Ambasciata d’Italia in Turchia), scritto da Cristina Cobianchi, Cristiana Perrella, Flavio Favelli e Vittorio Urbani, edito da Maretti editore in vendita nelle librerie e noi bookshop dei principali musei (testo italiano e inglese). Il libro è stato poi presentato in anteprima al MAXXI il 18 giugno 2015 su invito del museo. Inoltre, un’opera prodotta da Flavio Favelli all’interno dello stesso progetto (Archivio – Tappeto)è stata acquisita dalla Yapı Kredi Kültür Sanat Yay.Tic.San.A.Ş., per entrare a far parte della collezione permanente della Fondazione bancaria, una delle più prestigiose collezioni turche.
Nel novembre 2015 Gregorio Samsa ha vinto a Torino la prima edizione del Premio Rotary #YouthArt (a cura di Luca Beatrice, sostenuto dal Rotary Club Torino Crocetta in collaborazione con l’Associazione Alessandro Marena, ideato per sostenere ogni anno un giovane artista italiano) con il video The Paris International Exposition,1937 e la Guide Officiel – Exposition Internationale Paris 1937, entrambi prodotti per la mostra Where is Abel, svoltasi ad AlbumArte nel periodo giugno-luglio 2015, a cura di Adriana Polveroni.
AlbumArte viene invitato da Istituzioni per raccontare la sua attività, tra le altre: dal MAXXI Museo Nazionale del XXI secolo nella programmazione della giornata nazionale AMACI 2014, dalla GNAM – Galleria nazionale di arte moderna e contemporanea, nella programmazione della giornata nazionale AMACI 2015, alla Real Academia de España in Italia e a Istanbul presso la Bilgy UniversitySpazio X e l’Istituto italiano di Cultura a Istanbul.
Da qualche tempo AlbumArte produce video e documentari di artisti e anche sulle mostre e i talk svolti nello spazio romano.
Tutti i progetti di AlbumArte sono aperti al pubblico a fruizione gratuita.
__________________________________________________________
Presidente e Project Manager: Cristina Dinello Cobianchi Comitato Scientifico: Cristiana Perrella, Adriana Polveroni, Paola Ugolini Coordinamento Progetti: Valentina Fiore
Stage: Sara D’Onofrio e Maria Anna di Sette (settembre-dicembre 2016)Carolina Gatti e Matteo Pisapia (aprile – luglio 2016), Maria Pia Bevilacqua (febbraio-maggio 2016), Alessandra Branchesi (stage progetti esterni febbraio 2015-febbraio 2016), Nicole Rubano (settembre-dicembre 2015), Valentina Anselmi (aprile-giugno 2015).Presidente Cristina Cobianchi | Direzione artistica Maria Rosa Sossai


Luogo e recapiti

  • Via Flaminia, 122 - 00196 Roma
             06 3227802     06 3290296

    Orari di apertura: da martedì a sabato ore 15:00 - 19:00 (o su appuntamento)

  • PARADISO
     07/03/2018  al 21/04/2018

    Marlon de Azambuja, Elena Mazzi, Estefanía Peñafiel Loaiza Juan Esteban Sandoval, Óscar Santillán AlbumArte, spazio indipendente…

    Mostre   Scultura, Installazioni, Video
    Chiara Mu. From Here to Eternity
     18/02/2015  al 01/04/2015

    AlbumArte inaugura il secondo appuntamento espositivo nella sua nuova sede romana con un progetto performativo dell’artista Chiara Mu dal titolo…

    Mostre   
    Christine Rebet | Meltingsun
     07/10/2014  al 13/12/2014

    Dopo un lungo processo di scambio e di ricerca a distanza, artista e curatori s’incontrano finalmente nel project space di AlbumArte a Roma per…

    Mostre   Scultura