Paris Marina

 Marina Paris vive e lavora a Roma. Negli ultimi anni di attività si è dedicata ai lavori fotografici di grande formato, attraverso i quali indaga lo spazio e le architetture, sempre in dialogo con la presenza-assenza umana. Ha partecipato a mostre collettive sia in Italia che all’estero, tra le quali: Nell'acqua capisco 55th International Art Exhibition la Biennale di Venezia, Procuratie Vecchie, Venezia, Evento Collaterale; Ritratto di una città#2. Arte a Roma 1960-2001 Macro - Museo d'Arte Contemporanea Roma; I Biennale di Poznan, Museo Narodowe, Poznan; Micro-narratives, 48th October Salon, Beograd; XV Quadriennale d’Arte di Roma, Palazzo delle Esposizioni, Roma; Fragile. Terres d’empathie / Fields of Empathy, Musée d’Art Moderne de Saint-Étienne Métropole, Saint-Étienne, France; Accademia d’Ungheria, Roma; Daejeon Museum of Art, Daejeon, South Korea. Tra le mostre personali presso musei, fondazioni e gallerie ricordiamo: Other Spaces / Other Chances, al Metropole di Saint-Etienne in Francia, Parco alla Fondazione Volume! Roma, Public Spaces alla Galleria Pack di Milano, Unreal space ,  Jiry Svestka Gallery , Praga.

--------------------------------------

Marina Paris, nata a Sassoferrato (Ancona) vive e lavora a Roma. 
Marina Paris esprime la propria ricerca artistica attraverso diverse forme di rappresentazione e differenti media: dalla video-animazione al disegno, dalla fotografia alle installazioni site-specific. L’interesse per l’architettura - intesa come filtro per la percezione dello spazio circostante e sistema di relazione tra uomo e ambiente - invade quasi la totalità dei suoi lavori. 
Gli scenari urbani e domestici, spesso ritratti nelle fotografie o punto di partenza per gli interventi installativi, diventano il codice linguistico con cui l’artista parla all’umanità, senza mai palesarne la presenza. In qualità di riferimenti collettivi, le componenti architettoniche diventano per l ‘artista strumenti antropologici per indagare l’identità dell’uomo contemporaneo. 

Tra le principali partecipazioni alle mostre ricordiamo: 
“Challenging beauty - Insights of Italian Contemporary Art” Parkview Museum of Singapore (2018); “Mont’oro,” Galleria Montoro12, Rome (2014); ”62+3”, Galleria nazionale d’arte moderna, Roma ( 2013); Ritratto di una città#2. Arte a Roma 1960-2001 MACRO - Museo d'Arte Contemporanea Rome (2013); In water, I understand, Collateral event 55th International Art Exhibition la Biennale di Venezia Procuratie Vecchie, Venice (2013); Unreal spaces, Jiry Svestka Gallery Prague ( 2012); Other Spaces / Other Chances, Musée d’Art Moderne de Saint-Étienne Métropole, Saint-Étienne, France (2010); Public spaces, Galleria Pack, Milano (2009); Micro-narratives, Museum of History, Belgrade (2009); In space, Galerie Olivier Houg, Lyon (2008); XV Quadriennale di Roma; Roma (2008); Corpo Sociale, Galleria Pack, Milano (2007); Something happened, Slovak National Gallery of Bratislava (2006) ; Cabinet de Dessins Musée d’Art Moderne de Saint-Etienne, France (2003); 50th Biennale di Venezia Stazione Utopia, www.radiartemobile.it, Associazione Zerinthia, Venice (2003); Parco, Fondazione Volume!, Rome (2003) 
 
 

Marina Paris  "Urban Fragments"
 14/02/2019  al 16/03/2019

SPAZIO NUOVO è lieto di annunciare l’inaugurazione della mostra personale dell’artista Marina Paris dal titolo “Urban Fragments”,…

Mostre   
Marina Paris. 62+3
 05/10/2013  al 08/12/2013

Amplificare la percezione delle architetture è da tempo una prerogativa della ricerca di Marina Paris. In particolare, la sua indagine si concentra …

Mostre