21/11/2013 dalle 19:00  al 11/01/2014

Paolo Meoni. Volumi

A cura di: Elio Grazioli

Paolo Meoni. Volumi

AplusB presenta per la prima volta in uno specifico progetto la serie di opere fotografiche Volumi (2013) di Paolo Meoni. Il testo Volumi di Elio Grazioli accompagna il catalogo edito per l'occasione.
Volumi è il recente sviluppo della ricerca artistica di Paolo Meoni ed è costituito da una serie di opere fotografiche di media dimensione. Peculiare del progetto è l'utilizzo dello scanner come mezzo privilegiato e come già avvenuto nelle serie Dusty Landscapes, Dusty Faces (attualmente esposta nella mostra L'altro Ritratto presso il MART di Rovereto), Nuit sans nuit (2010) e New Landscapes (2011).
L'uso dello scanner permette all'artista “di prendere la fotografia, sia l'immagine fotografica che l'oggetto fotografia che il procedimento fotografico, come oggetto del proprio lavoro. Non scatta, ed è affascinante poter dire che lavora al tempo stesso sul prima e sul dopo dello scatto”*. Lo scanner inoltre “permette a Meoni di intrecciare, di far collidere di mettere in circuito, che sia a confronto o in cortocircuito, due media tra di loro”*.
Volumi, come fa intuire il titolo della serie, vive di tridimensionalità. Il processo compositivo infatti parte dalla piegatura geometrica di pellicole, piccole sculture, che si fondono nella luce dello scanner in “un'immagine nuova e diversa, non solo mai vista ma al limite del visibile e del visivo. Qualcosa di insituabile in sé”*. *tratto dal testo di Elio Grazioli.


Luoghi

  • Apiùb contemporary art - Via Gabriele Rosa, 22a - 25131 Brescia
             030.5031203    338.1324177

    contact: Dario Bonetta - orari: giovedì - sabato 15/19

  • Categorie correlate