HACKATAO Duo

Bio Hackatao

Sergio Scalet è nato a Transacqua (TN) 06/08/1973

Nadia Squarci è nata a Udine 23/12/1977

Il dittico artistico Hackatao è formato da Sergio Scalet e Nadia Squarci ed è nato il 16 novembre 2007 con la venuta dei Podmork, le creature che sono la peculiarità del loro progetto artistico.
Gli Hackatao vivono e lavorano a Oltris – Ampezzo (UD). Dopo anni vissuti in uno dei quartieri più creativi e artistici della psicotica Milano, Zona Isola, sono migrati nel piccolo borgo medioevale di Oltris tra le montagne della Carnia. Ad Hackatao piace esplorare tecniche diverse e sempre, per tutte le opere, il lavoro viene fatto a 4 mani. La loro arte, con il pretesto di rappresentare le gesta e i mondi dei Podmork, si declina su vari materiali. Le Sculture Podmork sono in resina, customizzate maniacalmente con vernici spray (’94 della Montana forever!) e a pennello con acrilici e smalti. Su tela i Due artisti si esprimono con una tecnica superflat tipica della Pop Art (Po-ku) nipponica che si rifà a Murakami mentre la tecnica più Pop Surrealista si esprime con Grafite, inchiostri e vernici, sempre su tela ma anche su diversi supporti come oggetti di Design, ecc.
Per questo Hackatao, pur facendone parte, si sente Borderline rispetto a queste correnti artistiche. Sicuramente Contemporaneo ma con un linguaggio che vuole mantenersi Universale.